lunedì 5 gennaio 2015

Pino Daniele non potevi farci questo. Alcuni ricordi


Pino Daniele nel suo album live del 1984
Se ne va anche Pino Daniele, la storia si ripete in modo inquietante anche nel 2015. Dopo Lucio Dalla e Mango nello stesso modo ci lascia Pino Daniele un nero a metà, un bluesman, un innovatore della musica italiana degli anni '70, un grande poeta. 
I mie ricordi a Pino Daniele sono legati a mio zio Pasquale, anche egli stroncato da un infarto, ma a 48 anni. Nello stereo della sua auto aveva varie musicassette tra cui una di Pino Daniele che sentivo spesso. La portava anche nello stereo di casa, prima di sposarsi mi faceva ascoltare la sua musica e la radio nel grande apparecchio. Certamente mio cugino Luigi, che porta il nome di sindaci e cardinali, se ne ricorda ancora. 
Adesso che anche Pino se ne è andato cosa resta della nostra napoletanità, della tazzulelle 'e cafè, della uapparia che si trasforma in allaria, di Anna che verrà, di Pulcinella di colore?