sabato 3 gennaio 2015

Deposizione Canonica di Suor Maria Raffaela Coppola

Dal libretto "Un Fiore di Clausura" di Padre Beniamino di Sarno

Suor Maria Raffaela Coppola 
Il 16 - 12 - 1933 ebbe luogo un avvenimento di straordinaria importanza: la deposizione canonica della salma di Suor Maria Raffaella, al secolo Teresina Coppola cappuccina delle Trentatrè.
Alla presenza di autorità della Curia Vescovile di Aversa e di medici, la salma fu esumata nel cimitero di Casal di Principe, mentre tutte le campane suonavano a distesa la bara portata a spalle da giovinette, seguita in forma ufficiale da Autorità civili e religiose, dai Cappuccini di Napoli con a capo il M(olto) R(everendo) P(adre) Provinciale, e da un corteo di circa diecimila persone, arrivando alla Chiesa Parrocchiale sotto una pioggia di fiori lanciati dai balconi pavesati.
S. E. Monsignor Cesarano, dopo d'aver celebrato il divino sacrificio, pronunziò il discorso commemorativo, accennando alla vita della serva di Dio, terminando con una vibrante perorazione che mosse tutti profondamente.
Dopo, il feretro, portato a spalla dal clero, fu trasferito in una cappella, dove fu deposto in un loculo di marmo che, dopo l'ultima benedizione di S. E. Cesarano, fu chiuso, fra la commozione degli astanti, con una lapide marmorea recando la seguente epigrafe:
"Maria Raffaela Coppola - nata in Casal di Principe il 23 febbraio 1883 - Suora corista delle Cappuccine - dette "le Trentatrè", in Napoli - D'elette virtù modello - Martire di sofferenze - Alle miserie altrui immiserando - Vittima di Espiazione - Passò al cielo il 4 Ottobre 1922 - Venne qui deposta con R. Decreto ed assenso delle Autorità ecclesiastiche - Il 16 dicembre 1933 - Iddio pregate - Che glorifichi la serva fedele - Con l'aureola dei Santi."
___________________________________________________

Per grazie ricevute, immagini, preghiere, ecc. rivolgersi al monastero delle le Trentatré in via Pisanelli numero otto Napoli oppure al *Rev.mo Canonico D. Giuseppe Coppola, Casal di Principe (Caserta).
Presso l'Ufficio "Cause dei Santi" nella Curia Arcivescovile di Napoli, è in corso il processo canonico della Serva di Dio.
___________________________________________________

*il Canonico Don Giuseppe Coppola, è defunto ormai da molti anni è oggi invece possibile rivolgersi al Rev.mo Mons. Carlo Aversano presso la parrocchia del Santissimo Salvatore in Casal di Principe.