venerdì 8 maggio 2009

Per Aldo Moro... non dimenticando


"La politica è un omaggio
reso alla verità
e alla bellezza della vita!"


Su quest'uomo sono state spese parole di lode, di ammirazione e di stima.
Se la sua famiglia non lo avesse impedito lo Stato avrebbe pianto le sue calde o fredde lacrime di coccodrillo!
Sono 31 gli anni trascorsi e la politica si è fatta barbarie. Sono 31 primavere trascorse da quando lo Stato, la Nostra Sacra Repubblica ha dichiarato al mondo e a se stessa una in-dignità e una bancarotta morale.
Al ricordo dell'uomo del politico e del maestro di civiltà e onestà intellettuale e politica, dedico con gratitudine il mio ricordo odierno.
Alla signora Eleonora, alle figlie Maria Fida, Agnese e Anna, e al prof. Giovanni Moro il mio cordoglio e il mio pensiero più vivo.
Grazie Aldo padre costituente, padre della nostra democrazia!